Dove ti trovi: Home - Storia

La tenuta si chiama "Tre Querce" in onore di alcune grandi e antiche querce risalenti al bosco planiziale che si estendeva in tutta l'area prima dell'arrivo degli Spagnoli nel XVI secolo. A partire dal 1500 le querce furono abbattute per dare spazio a impianti di vitigni prima e oliveto successivamente.

Il borgo antico è stato fondato dagli Spagnoli nella prima metà del 1500, a poche centinaia di metri dalla via romana Popilia che congiungeva Capua (CE) a Catona (RC).

Il borgo è stato restaurato e organizzato per gestire il B&B e le attività dell'azienda agricola.

Particolarmente interessante è l'antico Palmento dove si possono ammirare le vasche di raccolta della vinaccia, il torchio in legno (Conzu); e la Chiesa del 1700 dove sono stati rivenuti dei resti di epoca romana e che adesso è adibita a biblioteca con una vasta scelta di volumi in tema ambientale e storico.